mag

15

Wine & The city: la kermesse napoletana del vino tra shopping, arte e bollicine

Posted by : alessandra | On : 15 maggio 2012

Wine and The city Napoli 2012

Un percorso cittadino alla scoperta dei vini italiani, un viaggio attraverso i luoghi dell’arte e dello shopping più esclusivo, all’insegna del buon bere e del fascino glamour. Per quattro giorni a partire da oggi Napoli ospita la quinta edizione di Wine & The city, l’evento che unisce degustazione, moda, design e benessere.
Un calendario ricco di appuntamenti sparsi per tutta la città, da Via Chiaia al centro storico, un percorso tra musica, mostre tematiche,  incontri, sfilate e nuove collezioni,  uniti da un unico filo conduttore: la passione per il vino italiano di qualità.
Se anche voi appartenete a coloro che considerano il vino non solo un piacere della tavola ma anche un un’occasione per uscire, un rito da condividere, uno stile di vita all’insegna del piacere e dello stile, si tratta di un’occasione davvero ghiotta da non perdere. Tra gioielli e prodotti sartoriali, degustazione di sigari, aperitivi e finger food d’autore, non vi sarà difficile lasciarvi sedurre.

Nato come fuori salone di Vitigno Italia, il famoso wine show in programma come di consueto a Castel dell’Ovo, Wine & The city conta oltre un centinaio di indirizzi tra boutique patinate, atelier esclusivi, gioiellerie, grandi alberghi,  cortili di antiche residenze storiche e terrazze sul mare.
Il momento clou di ogni appuntamento è rappresentato dalla degustazione guidata ad opera di produttori e sommerlier. Ad ogni location è associato un vino per un totale di circa 70 aziende vinicole e oltre 100 etichette, tra rossi, bianchi, rosè e spumanti.
Dallo showroom di Marinella alla pasticceria Scaturchio, da Palazzo Petrucci alla Legatoria artigiana: non vi resta che dare un’occhiata alla guida tascabile distribuita gratuitamente in tutta la città per districarvi tra i tanti appuntamenti e scegliere quelli che più vi piacciono.
Tra le chicche da non perdere, quest’anno, il Tunnel Borbonico,dove andrà in scena un percorso sensoriale e sotterraneo, tra vino, arte e teatro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *