ott

24

Cibo e cinema, a Napoli si cena con i piatti tratti dai film

Posted by : alessandra | On : 24 ottobre 2012

Il Timpano di Maccheroni dalla ricetta segreta nel film Big Night

Cinema e cibo. Un rapporto stretto, anzi strettissimo che inizia da subito, fin dagli albori della nascita del grande schermo, con i primi cortometraggi del cinema muto e che attraversa senza sosta da più di cento anni di storia della celluloide.
Cinema e cibo. Entrambe forme d’arte, entrambe grandi passioni fatte di talento, genio e tradizione, dal fascino potente e irresistibile per molti.
Al fil rouge che da sempre li unisce,  è dedicata La Grande Notte, l’appuntamento cine-gastronomico di questa sera organizzato a Napoli dall’associazione Indinapolicinema. La particolarità dell’evento consiste nel menù del tutto particolare perchè interamente composto da piatti ispirati a celebri film.

Il menù
Pietanze da gustare due volte dunque, sullo schermo attraverso le scene cult che verranno proiettate e direttamente nel piatto attraverso il ricco buffet allestito. E a ben guardare non manca davvero nulla dai primi piatti come la Minestra di Patate che si inspira ai Giorni del cielo di Terence Malick e ai Maccheroni al forno miracolosi di Ettore Scola nell’omonimo film fino ad arrivare alla Mozzarella in carrozza di Ladri di Biciclette e ai Fagioli alla Provenzale di Il fascino discreto della Borghesia di Luis Buñuel.
Non da meno la lista dei dolci con l’americanissima Torta di Mele di American Pie, la Sacher Torte, celebrata da Nanni Moretti come il dolce che tutti dovrebbero conoscere in Bianca e infine i cioccolatini nudi protagonisti assoluti del film Chocolat di  Lasse Hallström.
Su tutti i piatti domina poi incontrastato il superbo Timpano di Maccheroni, apoteosi di una cena definita dai commensiali paradisiaca nel celebre Big Night di Campbell Scott e Stanley Tucci, il film al quale, anche nel nome, si inspira questa cena che rappresenta una ghiotta, è proprio il caso di dirlo, opportunità per cinefili e non. Ad accompagnare il buffet le note di celebri colonne sonore.


La nuova casa dei cineasti napoletani indipendenti
La serata rappresenta anche l’occasione per presentare al pubblico le attività dell’associazione Indinapolicinema nata sull’esempio di IndiCinema, per favorire lo sviluppo, realizzazione e diffusione del cinema indipendente.
La cena si svolgerà  a partire dalle 20 in Largo proprio di Arianiello 12,  uno spazio appena inaugurato a due passi dal Polo Culturale Pietrasanta e di fronte palazzo Filangieri di Arianiello, la casa di Goethe e Croce,  interamente destinato al cinema, al teatro e alla musica.
La Grande Notte è organizzata in partnership con Teatri35, Revenex Quote e Nuovo Cinema Paradiso.
Per info e prenotazioni indinapolicinema@gmail.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *