set

12

Posted by : alessandra | On : 12 settembre 2013

La filosofia del “non si butta via niente”, il desiderio di risparmiare e la crisi economica come piatto forte. Il mercatino dell’usato diventa un franchising per chi ama l’ambiente e le atmosfere dei vecchi mercati di una volta.

Un abito da sposa a prezzo low cost, una vecchia cabina telefonica anni ’80 quando la Telecom ancora non esisteva e le telecomunicazioni erano gestite dallo stato, una schiera di piccoli puffi azzurri, un salotto in vimini da giardino, un carretto da Pop Corn e addirittura un set turco in rame per la preparazione del tè.
Dove mai potreste trovate tutte queste cose insieme?
La risposta è semplice: in uno dei tanti punti vendita del Franchising Mercatino sparsi un po’ ovunque in tutta Italia e cresciuti come funghi soprattutto negli ultimi anni.

Continue Reading

set

01

Posted by : alessandra | On : 1 settembre 2013

Curiosità e aneddoti sulla sua nascita, tutti gli indirizzi dove praticarlo, le piattaforme web e i gruppi social dedicati. Per swapper e aspiranti tali una guida preziosa alla nobile arte del baratto.

Sapevate che il baratto lo usano anche le aziende? E che esistono molti b&b dove potete dormire senza spendere un centesimo in cambio di prodotti e servizi?
Se l’idea del baratto, in inglese swap ossia scambiare,  vi attira o già lo praticate e vorreste saperne di più, “Swap! Guida all’arte del baratto” di Morena Passalacqua è il libro che fa per voi,  la prima guida in Italia che vi svela tutto ma proprio tutto quello che potete fare e comprare senza mettere mano al portafoglio.

Continue Reading

ago

11

Posted by : alessandra | On : 11 agosto 2013

In aiuto alla filosofia dell’auto condivisa ora arriva anche la tecnologia degli smartphone e il car sharing seduce i giovani tedeschi. Dietro, una nuova forma di economia in cui il consumo è diventato “collaborativo”.

Cara auto quanto mi costi? Prima viene l’acquisto e poi la benzina, le tariffe del parcheggio, gli interventi di manutenzione, l’assicurazione.
Ma se rinunciare all’auto non è possibile i berlinesi sembrano aver trovato la soluzione, convertendosi in blocco al car sharing. Fino ad ora sono oltre 400.000 gli utenti che hanno scelto questa nuova forma di mobilità sostenibile e low cost. L’auto non la si acquista più, la si condivide pagando solo il costo dell’effettivo utilizzo.

Continue Reading

giu

04

Posted by : alessandra | On : 4 giugno 2013

Firenze– Roma a bordo di un risciò 4 posti. Ebbene si, si può fare. Protagonisti dell’insolito viaggio 4 ragazzi fiorentini, Matteo, Luca, Lorenzo e Benedetta, appassionati di bici e sostenitori dello slow-travel.
Sfidando il cattivo tempo e la pendenza del terreno, mettendo a dura prova forza di carattere e resistenza fisica, sono riusciti nell’impresa battezzata con il nome di “El Poderoso”. 500 km in tutto,  11 tappe,  a una velocità di circa 10-15 km/h: un progetto raccontato passo passo sul web dai suoi protagonisti  e nato dalla comune passione per il mondo delle due ruote a pedali.

Continue Reading

mag

26

Posted by : alessandra | On : 26 maggio 2013

Borse e accessori in affitto

Ai sogni non si rinuncia, tutt’al più li si noleggia, che si tratti dell’ultima collezione moda-estate del nostro stilista preferito o dell’ultimo tablet in produzione. Complice anche la crisi, la nuova tendenza dello shopping è l’affittomania, che offre molti vantaggi, non solo per il portafoglio.

Nel film Sex&theCity l’amica/assistente personale di Carrie Bradshaw ne sfoggia una diversa a settimana: Prada, Chanel, Gucci, non si lascia scappare nessuna delle it-bag in circolazione. Non avendo una stipendio da nababbo ci spiega quale sia il suo trucco: dimenticata l’ansia da possesso, sceglie di affittare le borse dei suoi sogni per un breve periodo di tempo tramite siti online specializzati nel noleggio di borse e accessori di tendenza.

Continue Reading

mag

07

Posted by : alessandra | On : 7 maggio 2013

 come creare un orto sul terrazzo

Dal produttore al consumatore: è questa la filosofia dei prodotti a Km zero. Solo che questa volta il contadino vive in città, peperoni e zucchine non provengono dalla campagna più vicina ma direttamente dal proprio terrazzo di casa.
L’orto sul balcone, in altre parole autoproduzione e autoconsumo a misura di città. Una nuova tendenza praticata con entusiasmo dai moderni urban farmers. Dietro non c’è solo la voglia di cibo sano ma anche il desiderio di un maggiore contatto con la terra e i suoi antichi saperi. C’è anche, come qualcuno scrive su Grow the Planet, la community che riunisce gli appassionati dell’autoproduzione domestica, il bisogno di riappropriarsi di attività che “la vita odierna ci ha spinto a delegare ad altri ma che fanno parte dell’essere di tutti”.

Continue Reading

nov

19

Posted by : alessandra | On : 19 novembre 2012

Soggiornare in un Bed and Breakfast in cambio di libri, vestiti e accessori vintage ma anche servizi fotografici, lezioni di chitarra, consulenze web. E’  la formula proposta dai B&B (circa 800) che in tutta Italia partecipano alla quarta edizione della  “Settimana del Baratto” (www.settimanadelbaratto.it) in programma dal 19 al 25 novembre.
Una vacanza alternativa, ideale in tempi di crisi, ma anche un’opportunità per scoprire l’Italia fuori stagione attraverso una formula, quella del baratto che, nata secoli fa, sta tornando negli ultimi anni nuovamente e prepotentemente di moda.

Continue Reading

ott

18

Posted by : alessandra | On : 18 ottobre 2012

Menù antispreco, salutari e appetitosi. In futuro impareremo a valorizzare in cucina tutto ciò che il territorio offre, compresi alberi, alghe e insetti e a saper apprezzare tutte la specie locali di carne, frutta e verdura.

Sarà per il desiderio di risparmiare o per una consapevole scelta ecologista e antispreco, sarà che si tratta di una nuova moda culinaria se non addirittura di una nuova filosofia del cibo, fatto sta che le nuove tendenze in materia di cucina vedono costantemmente ampliarsi la varietà di materie prime e ingredienti talvolta insoliti altre volte decisamente sorprendenti che adeguatamente preparati possono essere adoperati per realizzare manicaretti nutrienti e gustosi.

Un interessante esperimento che restituisce dignità culinaria ad alimenti e parti di alimenti generalmente considerati non commestibili e quindi scartati è la cucina a base di avanzi che Regina Tchelly, di professione collaboratrice domestica, prepara nella sua scuola di cucina a Rio de Janeiro. Nella sua Favela Organica (così si chiama il progetto) Regina insegna come cucinare e rendere saporite bucce di frutta, radici di verdura, semi e altri scarti che solo per ignoranza e mancanza di volontà finiscono nella spazzatura anzichè nei nostri piatti.

Continue Reading

lug

24

Posted by : alessandra | On : 24 luglio 2012

Pesci in carta riciclata di Ilaria Ciancio

Metti una sera d’estate in un giardino al centro di Napoli una mostra-mercato dedicata all’artigianato e dell’ecodesign campano, aggiungici il DJ Set di Vozla con la sua selezione di musica pop noize e il buffet di prodotti biologici firmato la “Ragnatela” ed ecco che ottieni l’edizione 2012 del “Design Trash ‘n Jewels“.
Nato nel 2007, inizialmente come mercatino dell’usato e del baratto, in questi anni si è trasformato in un punto di aggregazione per artisti e designer indipendenti provenienti da tutta la Campania, riuniti, come ogni estate, nel giardino dell’Ostello Internazionale La Controra, per esporre ad un pubblico di curiosi e appassionati le proprie originali e innovative creazioni.  L’edizione di quest’anno ha registrato due appuntamenti, il primo a fine giugno e il secondo pochi giorni fa.

Continue Reading

ott

19

Posted by : alessandra | On : 19 ottobre 2009

Si moltiplicano gli appuntamenti per le fashion victim italiane. Un’occasione per stare insieme, divertirsi e fare acquisti a costo zero, all’insegna del risparmio e del rispetto per l’ambiente.

swapping

Moda, che passione. La pensano così migliaia di donne italiane amanti dello shopping.
Ma, in tempi di crisi economica, è possibile continuare a vestire bene ed essere trendy senza mandare in rosso il conto in banca?
Un modo c’è.  Si chiama swapping, deriva dal termine inglese swap- baratto ed è la nuova tendenza nata negli States e ora diffusasi anche in Italia.
Fare acquisti senza spendere un euro, soddisfacendo la voglia di novità e allo stesso tempo evitando lo spreco di risorse naturali.
E’ questa l’idea alla base degli swap parties, che da feste tra amiche per scambiarsi vestiti, borse e accessori, si sono trasformati in veri e propri eventi mondani, organizzati in location suggestive e accompagnati da musica, spettacoli, mostre, degustazioni di prodotti.
Ci si trova di tutto, dall’abbagliamento agli accessori, dagli oggetti di design all’arredo per la casa. Un’occasione di incontro e socialità, all’insegna del divertimento sostenibile.

Leggi tutto