dic

13

A little Market: l’e-commerce del “fatto a mano”

Posted by : alessandra | On : 13 dicembre 2013

L’handmade approda sul web con A little Market, la prima community online interamente dedicata alla vendita del fatto a mano con 20.000 creazioni originali made in Italy. Un’importante vetrina per 2500 creative e artigiane, dove trovare pezzi unici e tante idee originali per i vostri regali di Natale.

Ci siamo quasi ormai. Il 25 dicembre è alle porte ma, come al solito, siete in ritardo sulla tabella di marcia dei regali. Natale si avvicina e voi non avete ancora idea di cosa mettere sotto l’albero.
Beh, niente panico. Per quest’anno posso darvi una mano segnalandovi AlittleMarket.com, l’e-commerce interamente dedicato all’handmande dove potete trovare tante idee per un regalo sicuramente originale.
Se vi piacciono i pezzi unici, se desiderate un regalo diverso dal solito e non banale, qui trovate oltre 20.000 articoli tra bijoux, accessori, abbigliamento per adulti e bambini, decorazioni e oggetti per l’arredamento della casa rigorosamente fatti a mano. Quest’anno poi va molto di moda lo stile vintage e il retrò handmade sembra, fra tutti, farla da padrone.

borsa DAP RESTYLING

borsa DAP RESTYLING

Nata in Francia nel 2008, la piattaforma è approdata in Italia poco più di un anno fa nel settembre 2012 e oggi costituisce un’importante vetrina e canale di vendita per 2500 creativi e artigiani, per la maggior parte donne. Il portale conta infatti 10.000 utenti iscritti alla community e ben 65.000 visite al mese.
Per molte delle creative si tratta di un hobby che permette di arrotondare (fino a 350 euro in più al mese, utile per pagare le bollette o la rata dell’asilo dei bambini), per altre un momento di sfogo creativo durante la routine quotidiana, per altre ancora è diventato un vero e proprio lavoro.
Chiuque può aprire il proprio shop e iniziare a vendere le proprie creazioni su A little Market: non ci sono costi di iscrizione né spese aggiuntive, inoltre la piattaforma è estremamente facile da usare.
Ad un’unica condizione: sono rigorosamente banditi i prodotti di massa e gli articoli fatti in serie. Tutte le creazioni in vendita sono uniche, prodotte a mano e in quantità limitata: artigianato al 100% made in Italy realizzato da creatori italiani.

spille in feltro - Elettra Ministeri

spille in feltro - Elettra Ministeri

La passione per l’handmade dilaga e conquista anche il web. Se un tempo, per gli appassionati del prodotto fatto a mano, l’unica alternativa era bazzicare per mercatini e botteghe, oggi l’artigianato più creativo si può acquistare anche online comodamente da casa. Un’opportunità nuova non solo per chi acquista ma anche e soprattutto per i piccoli artigiani e i creativi che possono promuovere e vendere le proprie creazioni avvalendosi di una piattaforma di e-commerce 2.0 in maniera totalmente gratuita.

Ce ne parla nel dettaglio Maria Cristina Manzoni, Country Manager per A little Market in Italia, alla quale abbiamo chiesto di raccontarci qualcosa di più sul primo e-commerce dedicato alla vendita dell’artigianato e del fatto a mano made in Italy.

Come nasce l’idea di un e-commerce interamente dedicato all’handmade?
“Questa idea è nata dall’incontro che ho avuto con i tre fondatori del sito A little Market : Loic Duvernay, Nicolas Cohen e Nicolas d’Audiffret. Loro hanno creduto nell’handmade in Francia e hanno lanciato la piattaforma a fine 2008. Oggi il sito A little Market in Francia conta più di 60.000 creatori iscritti e 2.000.000 visite al mese. Mi sono detta che non potevamo perdere un’opportunità del genere. L’Italia ha sempre avuto una forte tradizione del fatto a mano che non ha nulla da invidiare agli altri paesi, al contrario!”

Quali prodotti compongono attualmente il catalogo?
“Ci sono prodotti per tutti gli stili e tutte le tasche. Il fatto che il sito sia aperto a tutti coloro che vogliono mettere in vendita le loro creazioni ovviamente crea la diversità della scelta che è alla base della creatività.”

Gonna Crazy Fox Design

Gonna Crazy Fox Design

Chi sono i creativi che espongono?
“Soprattutto donne, ma ci sono anche degli uomini (5%). Hanno generalmente un lavoro part time oppure si occupano della famiglia e della loro attività creativa ovviamente. La metà circa sono sposate e la maggior parte abita in città. Non abbiamo un profilo standard ma sono tutte persone con cui si lavora molto bene e hanno voglia di imparare, questa è una caratteristica importante perché bisogna crescere insieme.”

Chi invece acquista sul portale e perché?
“La clientela è al 98% femminile e la fascia di età è molto ampia, dai 23 ai 55 anni. Sono persone alla ricerca di qualcosa di speciale, spesso personalizzabile e in questo periodo natalizio, ovviamente sono alla ricerca di regali.”

orecchini in legno - erica trevisan

orecchini in legno - erica trevisan

Quali sono i prodotti più venduti?
“I bijoux e gli accessori femminili sono tra gli oggetti più venduti perché facili da scegliere e da portare. Inoltre abbiamo osservato che c’è anche molta richiesta di oggetti di decorazione per la casa. Questa categoria è alimentata da giovani designer che creano pezzi unici e su misura che attirano un consumatore esigente.”

Un prodotto presente in catalogo o uno dei tanti creativi al quale sei particolarmente affezionata?
“Ce ne sono tanti e non ho nessuna predilezione, mi diverto tantissimo a cercare le novità sul sito e a scoprire le nuove tendenze. Mi piacciono molto i quaderni di zeldawasawriter che sono opera di una ragazza fotografa e scrittrice. Poi ci sono Lisa di Piccolecose, Enrica di EnricaTrevisanIllustrazioni e ne ho in mente molte altre. Sono tutte ragazze in gamba, con delle idee e che amano mettersi in gioco a tutte le età.”

giocattolo ALBURNO

giocattolo ALBURNO

Progetti per il futuro?
“Sicuramente continuero’ a dedicarmi a questa avventura ! Abbiamo ancora molte cose da fare e un’altra piattaforma da lanciare nell’anno prossimo.”

E allora a tutti voi, buon shopping natalizio. Accendete il pc e iniziate a scegliere i vostri regali su www.alittlemarket.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *